Dante Bertolio

Dante Bertolio è un personaggio dei fumetti ideato nel 1920, e che dunque quest’anno festeggia i 100 anni dalla sua prima apparizione.

Il nome originale è Castor Oyl, un gioco di parole che richiama al “castor oil”, termine inglese per definire l’olio di ricino.
Bertolio oggi lo si potrebbe definire come un personaggio “minore” dei fumetti e dei cartoons, ma un secolo fa era famosissimo.
Come si diceva, Bertolio apparve per la prima volta nel 1920 nei fumetti “Thimble Theater”, ed il suo personaggio era avido, opportunista e sempre proteso a far soldi in ogni modo possibile. Una sorta di “Mr. Krabs” (per chi conosce e segue SpongeBob), ma con la differenza che mentre Mr. Krabs nasce come personaggio secondario e di contorno, Bertolio/Castor Oyl è il protagonista delle avventure.

Il suo disegnatore, il famoso EC Segar, introduce negli anni altri personaggi all’interno del fumetto, come per esempio Olivia (nome originale “Olive Oyl”, sorella di Dante) e Poldo (nome originale “Wimpy”), ma la vera svolta arriva nel 1929 quando compare per la prima volta Popeye.


Prima apparizione di Popeye

Popeye il marinaio assume immediatamente un ruolo chiave nel fumetto di “Thimble Theater”, al punto che già pochi anni dopo – nel 1933 – iniziano ad essere prodotti alcuni cortometraggi a lui dedicati.
Il fumetto stesso “Thimble Theater” cambia nome e diventa “Popeye”, ed il personaggio – notissimo anche in Italia con il nome di “Braccio di Ferro” – assume una fama internazionale al punto da essere tradotto in moltissime lingue, ed avere film interamente a lui dedicati (sia film a cartoni animati che con attori in carne ed ossa).

E Dante Bertolio?
Il suo personaggio assume una importanza sempre minore, cambia professione (diventa detective), ma non scompare del tutto continuando ad apparire sia nei fumetti che nei film.

Buon centenario, Castor Oyl.


Altri giochi di parole: Olive Oyl (sorella di Castor, “olio d’oliva”), Cole Oyl (padre di Castor, richiama al “coal oil”, vecchio nome del kerosene), Nana Oyl (madre di Castor, che si rifà al modo di dire “olio di banana”, che circa un secolo fa stava a significare “cosa assurda”)

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

34 risposte a Dante Bertolio

  1. Pensa un po’, sebbene abbia letto tantissimi giornalini di Braccio di Ferro non sapevo che questo personaggio, Castor Oil, e Olivia, fossero nati in realtà prima del protagonista!

    Piace a 2 people

  2. Vittorio ha detto:

    the oyl family

    Piace a 1 persona

  3. wwayne ha detto:

    Adoro Braccio di Ferro. E’ una vita che non programmano più i suoi cartoni: è un vero peccato ed è anche inspiegabile, dato che battono quelli moderni 10 a zero.
    Colgo l’occasione per dirti che ho appena pubblicato un nuovo post… spero che ti piaccia! 🙂

    Piace a 2 people

  4. Enri1968 ha detto:

    Segar, un autore geniale.

    Piace a 1 persona

  5. La Grazia ha detto:

    La mia prima volta al cinema potevo scegliere tra tutti i film con le principesse bisognava staccare il bollino e attaccarlo sulla scheda
    Scelsi popeye per far piacere a mio padre non ce lo vedevo a sorbirsi storie zuccherose

    Piace a 1 persona

  6. vittynablog ha detto:

    Ma si trovava anche nel Corrierino dei Piccoli?

    Piace a 1 persona

  7. Riccio ha detto:

    Quando ho visto l’immagine di questo personaggio sapevo benissimo di conoscerlo ma non ricordavo né il nome (forse non l’ho mai saputo) né a quale altro personaggio famoso lo associassi… non pensavo fosse venuto prima lui di Braccio di Ferro!

    Piace a 1 persona

  8. Neogrigio ha detto:

    wow, sei un una fucina di curiosità….

    Piace a 1 persona

  9. Sephiroth ha detto:

    Non mi ha mai fatto impazzire la saga di Braccio di Ferro, ma mi riporta inevitabilmente alla mia infanzia. 😊

    Piace a 1 persona

  10. Paola Bortolani ha detto:

    ne ho imparata un’altra! grazie 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...