Siamo tutti intelligenti: assaggiatori di birra

Talvolta credo di aver sbagliato lavoro.
Potevo fare lo scienziato, ed addentrarmi in quesiti come questo:
la birra Guinness è più buona in Irlanda oppure all’estero?

Detta così sembra una cazzata, ed infatti lo è.

Ma non per questi studiosi, con base alla Maastricht University in Olanda, che hanno girato il mondo per assaggiare la birra Guinness un po’ ovunque valutandone il gradimento al palato.
Ci sono voluti 103 assaggi in 71 pubs di 14 differenti nazioni per stabilire che in effetti la Guinness in Irlanda è più buona, anche se sembra che la capacità di assaporare il gusto pieno della Guinness dipenda molto anche dalla ambientazione in cui ci si trova, e dunque i voti sono più alti se si beve la birra nei tipici irish pubs.


La distinta sobrietà di uno degli scienziati

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

28 risposte a Siamo tutti intelligenti: assaggiatori di birra

  1. Alessandro Gianesini ha detto:

    Anche secondo me in Irlanda è un gradino superiore. Però mi accontento anche di quella bevuta in Italia di tanto in tanto! 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Vittorio ha detto:

    La Heineken bevuta ad Amsterdam è diversa da quella bevuta in Italia.

    Piace a 2 people

  3. Un po’ come il tester di materassi…

    Piace a 1 persona

  4. La Grazia ha detto:

    chi legge king si tiene lontano dagli alcolici manco uscisse un mostro da dentro, in realtà ha ragione.
    qui c’è un centro dialisi quando mette fuori le sacche vuote ( perché al sud la spazzatura si adagia delicatamente sul marciapiede la sera in maniera molto igienica ) mette in realtà balle di sacche vuote cosi alte che puoi costruirci una casetta per bambini, anzi un villaggio. bevete bevete sembra scritto davanti assaggiate alcolici e poi andrete tutti in dialisi.
    dicono che nel centro pompino il sangue a massima velocità per sbrigare quanti più pazienti è possibile e l’ ictus è dietro l’ angolo.
    passata la voglia di bere ?

    Piace a 1 persona

  5. silvia ha detto:

    Non mi piace, quindi passo…. buona giornata 🙂

    Piace a 1 persona

  6. vittynablog ha detto:

    Certo un lavoro niente male… ma poi che accade , il fegato ringrazia?

    Piace a 1 persona

  7. Neogrigio ha detto:

    Nel libro che ho recensito è ti é piaciuto tanto dei ricercatori per anni e anni hanno cercato di capire quale fosse l’accordo iniziale di a hard day night dei Beatles….

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...