Racconti brevi: “La confessione”

Sono un dittatore.

Decido sulla vita delle persone, mi basta un gesto perché chi voglio venga fucilato.
Non ho più amici. Li odiavo. Erano invidiosi del mio potere. Ora sono confinati, alcuni sono morti di stenti, altri si sono suicidati.
Meglio per loro.
Il popolo mi ama, ma lo so che è una farsa. E’ tutto un gioco. Ma le regole le decido io.
Mi atteggio a potente, ma in realtà non lo sono.
Ho paura di me stesso. Non so parlare, i discorsi mi vengono scritti ed io li recito.
Non so amare. Ho una donna che mi affianca, tutti credono sia mia moglie o mia amante, ma in realtà io non provo nulla per lei.
E lei nulla per me.
Potrei farla fuori con lo schiocco delle dita, ma ho bisogno della sua presenza per farmi vedere sorridente mentre salgo sul mio pulpito.
Non sono ricco. Potrei esserlo, perché in effetti ho tutto ciò che vorrei. Ma questa non è ricchezza, questa è miseria d’animo, perché non so godermi i soldi, non so godermi il lusso, non so godermi la vita.
Non sono felice, la gente crede che io lo sia, ma è tutta una recita. La gente si genuflette davanti a me, ma a me queste persone fanno schifo. Lo fanno solo perché hanno paura, ma i loro sorrisi mi fanno solo vomitare.
Nulla mi rende felice. Sono debole, sono solo, sono povero.

Spero dentro di me che la gente si ribelli, che ci sia qualcuno che possa prendere coraggio, che impugni una pistola e me la punti addosso.
E mi auguro che spari.
Che mi uccida.

Solo così sarò finalmente libero.

Questa voce è stata pubblicata in Racconti brevi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

79 risposte a Racconti brevi: “La confessione”

  1. Vittorio ha detto:

    allora perchè sei diventato un dittatore?

    Piace a 2 people

  2. dilaniagrini ha detto:

    Tolto il “dittatore”, sembrano le ultime parole di un sucida

    "Mi piace"

  3. Enza Graziano ha detto:

    wow un nuovo punto di vista!

    Piace a 1 persona

  4. Interessante questa confessione! 🙂

    Piace a 1 persona

  5. silvia ha detto:

    Molto bello, buon pomeriggio 🙂

    Piace a 1 persona

  6. Sephiroth ha detto:

    Che bomba amico mio. Pezzone. Complimenti. L’infelicità di chi ha tutto. Ma dentro è morto da un pezzo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...