E poi…

…e poi dopo una bella doccia tonificante pensi che sia ora di tagliarsi le unghie dei piedi.

Ti metti seduto comodo in bagno armato di forbicine e limette, inizi la delicata operazione, e dopo alcuni minuti ritieni di aver fatto un buon lavoro.
Sistemi un paio di tagli non perfetti, limando un paio di unghie rimaste leggermente appuntite, e proprio mentre stai mettendo via il tutto, ti accorgi che l’unghia dell’alluce presenta una lieve imperfezione.
Puoi fare finta di nulla, non si nota neppure, ma si tratta di una piccolissima asperità che potrebbe, nel giro di alcune settimane, crearti dei grattacapi.
Ed allora valuti il da farsi, prendi le pinzette, e cerchi di capire cosa fare.
Tagliare questa piccola porzione di unghia risulterebbe complicato (troppo interna e a contatto con la parte carnosa del dito) ed allora ti viene l’illuminazione: afferrarla con la pinzetta e “tirarla via” con una “mossa decisa“.

Mai avuto una idea peggiore.

La “mossa decisa” estirpa la piccola asperità, ma rimuove anche una parte consistente dell’unghia, ed il dito inizia anche a sanguinare leggermente.
“Che sarà mai” pensi tra te e te.
Ma ormai la cazzata l’hai combinata.
Il giorno dopo il dito si gonfia ed inizia a dolerti, ed anche con una lievissima pressione capisci di aver fatto infezione.
Pediluvi, cremine e cerotti non saranno mai sufficienti a farti capire quanto coglione sei stato ad optare per quella stupida “mossa decisa“.

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a E poi…

  1. Vittorio ha detto:

    Da non replicare nel caso di parti del corpo più intime

    Piace a 1 persona

  2. quarchedundepegi ha detto:

    Mai pretendere la perfezione… mai…
    BUONGIORNO Kikka.
    Quarc

    Piace a 1 persona

  3. silvia ha detto:

    Basta mettere il dito nell’acqua calda e salata e passa in fretta, che vuoi che sia!!!!

    Piace a 2 people

  4. Fa minore ha detto:

    Suggerirei pediluvi con Euclorina o, più veloci, disinfezioni con AmuchinaMed. Più efficace, ma citotossico (perciò va sciacquato via dopo qualche minuto), Betadyne.
    Inoltre, Gentalyn Beta (cortisone + antibiotico) 2-3 volte al giorno per 3-4 giorni.
    Purtroppo sono esperta 😦

    Piace a 1 persona

  5. Paola ha detto:

    Ma daiiiiiiiiiiii

    Piace a 1 persona

  6. vittynablog ha detto:

    I piedi sono delicatissimi, spero tu stia già meglio! Ma la prossima volta rivolgiti ad un esperto!!!

    Piace a 1 persona

  7. Sara Provasi ha detto:

    Tipico! 🤔🤔🤔
    Ho scoperto un metodo: con uno stuzzicadenti pulito o attrezzino per pellicine infila un pezzetto di cotone idrofilo (poi bagni il tutto con acqua ossigenata e/o cremina tipo streptosil) che separi l’unghia dalla carne! In questo modo ho risolto l’unghia incarnita!
    Ora ho comunque problemi per via dell’operazione all’alluce che ho fatto, e l’unghia vecchia che è morta non si decide a slittare per far spazio a quella nuova 🤦 dovrò farla vedere di nuovo!
    Ma tu prova col cotone, se fa male mettine poco… Dovrebbe dare sollievo immediato!

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Non sapevo dell’operazione all’alluce. Avevi il problema che era “valgo”? Hai male?

      Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        A parte che ovviamente continuo a sbatterci sopra non mi fa male 😂 sento giusto l’unghia che dà fastidio, e qualche dolore post operatorio se lo piego troppo…
        Sì l’avevo operato questa estate, avevo una esostosi (piccola escrescenza ossea) sull’alluce… Era innocua di suo ma aveva infiammato la base dell’unghia, che faceva male e non cresceva più, e non potevo mettere quasi nessuna scarpa.
        Dopo l’operazione ha ripreso a crescere ma l’unghia precedente che nel frattempo era mezza morta sta bloccando la crescita… La farò vedere. Ero appena riuscita a guarire dall’unghia incarnita… non ho mai pace coi piedi!
        Dimmi come va col tuo poi 🥰

        Piace a 1 persona

  8. Paola Bortolani ha detto:

    tra l’altro i piedi sanguinano tantissimo, se ti ferisci

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...