Una piccola delusione

Alcune settimane fa sono stato contattato privatamente via mail da una lettrice del blog, che mi ha chiesto informazioni e consigli riguardo la “disfagia”, patologia di cui soffre anche lei.
La richiesta è stata cortese e molto precisa, per cui non ho esitato a rispondere confidando anche alcuni particolari molto personali.
La mia risposta è stata “lunga”, completa, scritta con dovizia di particolari, anche perché trovo importante che ci si possa aiutare – se possibile – se si condividono certi problemi.

Neppure un grazie.
Nessuna risposta.

Ho anche pensato che la mia risposta avesse potuto finire nello “spam” della sua posta elettronica, nel qual caso mi sarei atteso comunque un “sollecito” di risposta.

Si è trattata di una piccola delusione, per il tempo dedicato ma ancor di più per la risposta molto particolareggiata e anche molto personale che avevo scritto alla lettrice.

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

48 risposte a Una piccola delusione

  1. elettasenso ha detto:

    Un grazie è il minimo che si possa dire e dare, dopo tanta attenzione e cortesia

    Piace a 1 persona

  2. Ehipenny ha detto:

    Purtroppo i grazie stanno diventando sempre più rari

    Piace a 5 people

  3. Vittorio ha detto:

    sarò cinico ma questa è stata una piccola lezione che hai imparato

    Piace a 1 persona

  4. Nonna Pitilla ha detto:

    certo almeno un cenno di ricezione poteva farlo! ma capita ahimè

    Piace a 1 persona

  5. Raffa ha detto:

    La gratitudine è sempre più rara

    Piace a 1 persona

  6. Ma almeno un grazie santo cielo….eeeeh caro….

    Piace a 1 persona

  7. silvia ha detto:

    Rispondere è sempre cortese ma anche ringraziare.

    Piace a 1 persona

  8. vittynablog ha detto:

    Capisco la tua mortificazione. Ma tu hai dato prova di disponibilità e tanta gentilezza….il Sommo Poeta diceva : ” Non ti curar di loro ma guarda e passa!” ❤

    Piace a 2 people

  9. Massi Tosto ha detto:

    Hai fatto una cortesia ad una persona che non conosci , c’è ne fossero come te K

    Piace a 1 persona

  10. Massy ha detto:

    Sono sicuro che avrà letto la tua risposta e ne avrà preso atto.

    Piace a 1 persona

  11. Paola Bortolani ha detto:

    Sei a credito, ed è sempre la posizione vincente. Ciao Andrea

    Piace a 1 persona

  12. Miss Elena ha detto:

    Il grazie è ormai diventato utopia… non sanno più come dirlo, lo vedo con i bambini a cui faccio lezione a scuola 🙄 mi dicono che è imbarazzante per loro ringraziare e scusarsi….

    Piace a 1 persona

  13. endorsum ha detto:

    Mi è capitata una situazione analoga, non su patologie condivise. L’ho trovata una voracità compulsiva di risposta: una volta letta/consumata la risposta, nanne.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...