I miei problemi alla schiena: aggiornamenti

Il giorno peggiore fu il 17 agosto, coincidente con la partenza in auto per le vacanze in Toscana.
Schiena dolente, sciatica, impossibilità di camminare.
MDM (Mia Dolce Metà) mi guardava con un misto di paura e di imbarazzo: abbiamo le valige da caricare in auto, la Toscana che ci attende… e questo qui non riesce nemmeno a camminare!
La vacanza rischiava di non iniziare neppure.
Presi antidolorifici ed antinfiammatori, e con 3 ore di ritardo partimmo. Il pomeriggio, da Siena, parlai con il mio medico per tamponare la situazione almeno per quelle 2 settimane.

A settembre, tornato dalla Toscana, iniziai con visite ed esami.
Varie ecografie e Risonanza Magnetica.
Ho una nuova ernia discale L5-S1 (stesso posto dove venni operato 12 anni fa) ed una artrosi lombare in fase avanzata.
L’ernia non necessita al momento di intervento chirurgico (sono stato dal neurochirurgo appositamente), e per l’artrosi l’ortopedico suggerisce busto, massaggi, terapie e ginnastica posturale.
In mezzo a tutto questo si è inserita anche una prostatite acuta (i maschietti di almeno 50 anni di età possono capire), che ha contribuito ai dolori in sede inguinale e sotto-inguinale. Antibiotico e rischio di terapia permanente, ma devo tornare dell’urologo per definire bene la situazione.


E’ possibile scegliere chi mi faccia i massaggi?

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

38 risposte a I miei problemi alla schiena: aggiornamenti

  1. Vittorio ha detto:

    in rete trovi liste di operatrici molto disponibili, anche a tarda sera

    Piace a 1 persona

  2. wwayne ha detto:

    Da quasi 10 anni la Juve sta cercando almeno un erede della coppia Bonucci – Chiellini.
    Il primo tentativo di trovare qualcuno in grado di farli rifiatare senza farli rimpiangere venne fatto con Ogbonna: dopo 2 anni diventò chiaro a tutti che non era abbastanza bravo, e quindi fu sbolognato a una squadra della bassa Premier League (il West Ham).
    Poi fu la volta di Rugani, che aveva appena concluso uno scintillante campionato con l’Empoli: salvezza con il bellissimo gioco di Sarri per i toscani, 38 partite su 38 senza neanche un’ammonizione per lui. Insomma, i bianconeri sembravano aver trovato il difensore dei prossimi 10 anni (anche per quella faccia da bravo ragazzo perfettamente in linea con lo stile Juve). La realtà si è rivelata ben diversa: Rugani è rimasto a Torino non 10 anni ma 5, senza mai guadagnare il posto da titolare. Non l’ha ottenuto neanche nell’anno in cui Bonucci andò al Milan: era così palesemente inadeguato che Allegri gli preferiva Benatia.
    Adesso è la volta di De Ligt, che rispetto a Ogbonna e Rugani è oro colato, ma tende a venire giudicato negativamente per questioni di mercato: la Juve ha speso una barca di soldi per comprarlo (75 milioni all’Ajax e 10,5 al procuratore Raiola, neanche Van Dijk è stato pagato così tanto), e quindi da lui ci si aspettano sempre delle prestazioni da 10 e lode. Se non le offre, ecco che subito si parla di acquisto sbagliato e di spesa folle. Il che è vero, perché un difensore bravo si trova a cifre molto più basse di quelle, ma non è colpa di De Ligt se la Juve ha deciso di investire così tanto su di lui.
    Se Ogbonna non è riuscito a diventare l’erede di Bonucci e Chiellini, la colpa è anche di una prostatite cronica che lo afflisse proprio negli anni in cui si stava giocando la sua grande occasione. Probabilmente se ha fallito in maglia bianconera è stato soprattutto per mancanza di personalità, ma magari senza problemi fisici avrebbe retto meglio il confronto con i 2 pilastri della difesa juventina.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Ecco: la mia prostatite mi ha precluso scenari in Serie A.
      🙂
      Ad ogni modo, Ogbonna bravo ma non da Juve, Rugani decisamente scarso. De Ligt mi piace ma forse non è il “campionissimo” che prometteva di essere.

      "Mi piace"

      • wwayne ha detto:

        Se lo fosse uno tra Bonucci e Chiellini sarebbe già finito a scaldare la panchina.
        Rimanendo in tema di eredi mancati, non so se te lo ricordi, ma c’è stato un tempo in cui in Nazionale gli eredi di Nesta e Cannavaro dovevano essere Bonucci e Ranocchia, non Bonucci e Chiellini. Poi Ranocchia si è perso clamorosamente, anche più di Ogbonna: almeno quest’ultimo gioca titolare nel West Ham, Ranocchia invece non giocherebbe titolare neanche nella bassa serie B. Grazie per la risposta! 🙂

        Piace a 1 persona

        • Kikkakonekka ha detto:

          Ranocchia è stato una gran delusione, anche perché al Bari tra i 2 (lui e Bonucci), il migliore sembrava proprio Ranocchia.

          Lasciami dire che Tomori è davvero forte, parlando di difensori centrali.

          "Mi piace"

          • wwayne ha detto:

            Capii che Ranocchia era un calciatore irrecuperabile quando lo vidi fare quest’errore che neanche in serie D:
            https://www.fcinter1908.it/video/video-hull-city-clamoroso-liscio-di-ranocchia-zaha-ringrazia-e-scarta-il-regalo/

            Piace a 1 persona

            • Kikkakonekka ha detto:

              Minchia che liscio…

              "Mi piace"

            • wwayne ha detto:

              Un giocatore che invece si è ripreso brillantemente dopo un periodo di crisi è il nostro Nastasic: sembrava anche lui perso irrimediabilmente dopo il flop al Manchester City, invece il ritorno in maglia viola l’ha rivitalizzato. L’ho visto giocare con l’Inter e con l’Udinese, e in queste 2 partite ha messo in mostra più volte la sua qualità migliore: intuisce in anticipo dove andrà a finire il pallone, e quindi riesce a spazzarlo via di testa prima che finisca sui piedi degli attaccanti avversari. Con lui in campo i centravanti non solo non fanno gol, ma non arrivano neanche a toccare il pallone.
              Rimanendo in tema di calcio, complimenti per il tuo Padova: dopo l’epilogo beffardo della scorsa stagione c’era il rischio che i giocatori si deprimessero e partissero male, invece stanno ammazzando il campionato. Speriamo che continuino così fino alla fine! 🙂

              Piace a 1 persona

  3. endorsum ha detto:

    urca! un passetto alla volta. in bocca al lupo 🙂

    Piace a 1 persona

  4. silvia ha detto:

    Cerca di risolvere una cosa alla volta, per i massaggi ha ragione Vittorio, sai quante ne trovi! 😉

    Piace a 1 persona

  5. Massi Tosto ha detto:

    Stai attento quando sei in posizione prona, assicurati che l’urologo sia una donna ah ah ah

    Piace a 1 persona

  6. Centoquarantadue ha detto:

    La scusa del mal di schiena è buona per farsi massaggiare da una così…

    Piace a 1 persona

  7. La Grazia ha detto:

    Qui n montagna tutti corrono vanno in bici vien voglia di fare tiro al piattello
    Mi sono portata il bipattino sono soddisfazioni

    Piace a 1 persona

  8. La Grazia ha detto:

    Il commento era : ma non è che ti stai identificando troppo col titolo del blog sarebbe il caso di cambiare stile di vita
    Lo sto dicendo a me fusilli con salsicce ( del Sire metti che non li vuole ….)

    Piace a 1 persona

  9. Cooking Dona ha detto:

    Daje scoperto il problema, sei a metà dell’opera…. Mettiamola così va 😅
    Ti capisco… So quanto possa essere doloroso 😞

    Piace a 1 persona

  10. vittynablog ha detto:

    Mi dispiace infinitamente Andrea, posso solo immaginare i dolori lancinanti che devono averti tormentato! Anch’io sono fiduciosa per i trattamenti. Cerca di rilassarti il più possibile durante quelle sedute, spero possano risolverti qualcosa! Auguroni!!!!! ❤

    Piace a 1 persona

  11. Paola Bortolani ha detto:

    sei messo benissimo vedo. Mi dispiace 😦

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...