Venerdì sera (scorso)

Venerdì sera (scorso).
Ore 20:50, casa Kikkakonekka

Kikkakonekka (io): sono stanco, quasi quasi vado a letto con un libro
MDM (Mia Dolce Metà): fai bene, così ti passa il mal di testa. A proposito, quand’è che esci con Luca, Fra ed Edo?
K: Esco con loro venerdì, passa Luca a prendermi verso le 9.
MDM: Venerdì prossimo?
K: Sì. Cioè, aspetta che controllo, mi sembra sia venerdì prossimo.

[arriva un messaggio su WhatsApp, sono le 20:52]

Luca: Sto arrivando, tra pochi minuti sono da te. Pronto?
K: Ma vaffanc*lo, è oggi! E’ oggi che esco con gli amici

Ecco, questo è un grave segno di vecchiaia. Mi dimentico pure dell’appuntamento con gli amici, organizzato da 2-3 settimane e che non vedevo l’ora arrivasse.
E’ anche un segnale di stress (uno dei molti…), perché significa che i pensieri della quotidianità (familiari e lavorativi) arrivano a coprire anche i pensieri positivi e le cose belle che devo fare.
No. Non va bene.

Ore 20:54, casa Kikkakonekka

Nel giro di 6 minuti: lavaggio denti, cambio vestiti, caffè (perché stavo in effetti in stato comatoso), assunzione di un aspetto decente.

Ore 21:01, casa Kikkakonekka

Suona il campanello, è Luca, puntualissimo
Luca: eccomi, sei pronto?
K: prontissimo, ti stavo aspettando.
Ed esco con gli amici.

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

33 risposte a Venerdì sera (scorso)

  1. Vittorio ha detto:

    non preoccuparti
    anche ad un mio amico succede di dimenticarsi degli appuntamenti
    se non ci fosse sua moglie a ricordarglieli sarebbe un problema

    Piace a 2 people

  2. Paola Pioletti ha detto:

    Cacchio mi batti!

    Piace a 1 persona

  3. wwayne ha detto:

    Mi hai fatto tornare in mente questa scena:

    Piace a 2 people

    • Kikkakonekka ha detto:

      Scena mitica ed indimenticabile.
      L’abbiamo richiamata di recente in famiglia, dato che mio figlio la mattina è sempre quelle che fa le cose con i secondi contati.

      "Mi piace"

      • wwayne ha detto:

        E’ proprio per questo che Fantozzi ha ancora così tanto successo: perché è ancora attuale, e lo è in un modo stupefacente. Qua ad esempio descrive la frenesia con cui tuttora ci prepariamo al mattino con una tale esattezza che la scena potrebbe essere stata girata stamattina. Grazie per la risposta! 🙂

        Piace a 2 people

  4. Enri1968 ha detto:

    È andata bene la serata?

    Piace a 1 persona

  5. Raffa ha detto:

    “Prontissimo. Ti stavo aspettando” Ci mancava che ti lamentassi se era in ritardo…

    Piace a 1 persona

  6. vittynablog ha detto:

    Un appuntamento preso due-tre settimane prima, è facile dimenticarlo!!!! L’importante è che sei stato bene e che ti sei divertito!!!! 🙂

    Piace a 2 people

  7. silvia ha detto:

    Nei periodi di stress quando i pensieri sono troppi capita….che vuoi che sia! 😉

    Piace a 1 persona

  8. Centoquarantadue ha detto:

    Penso che capiti a tutti, ogni tanto, specialmente sotto stress

    Piace a 1 persona

  9. Cooking Dona ha detto:

    Mi sa che dopo aver letto questo post, il tuo amico ora sa che poi non eri proprio pronto.
    Io ormai da tempo mando ad una mia amica carissima messaggi per ricordarle di fare le cose, lei li legge e dopo un secondo netto se lo dimentica.

    Ma sai una cosa? Io perfidamente continuo a ricordarle le cose. 😂😂😂😂

    Piace a 1 persona

  10. Martina ha detto:

    Adesso ti ricorderai della serata anche per questo motivo 😘
    Bellissime le serate con gli amici 😃

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...