Bandiere al… venti: Brasile

Il giorno 20 di (quasi) ogni mese, pubblico una breve storia riguardante alcune bandiere del mondo.
Oggi parleremo della bandiera del Brasile.

Per i colori verde ed oro della bandiera del Brasile esistono due teorie differenti.
La prima teoria ci dice che il colore verde rappresenta la Foresta Amazzonica, mentre il colore giallo-oro simboleggia le riserve aurifere del Brasile, principale produttore d’oro al mondo per molti secoli (dal 1500 al 1900, circa).
La seconda teoria, invece, fa derivare i colori dalla precedente bandiera dell’Impero del Brasile, dove ll verde rappresentava la famiglia reale Braganza di Pietro I (primo imperatore del Brasile) mentre il giallo rappresentava la famiglia Asburgo di Leopoldina, moglie di Pedro I.
Io propendo per la seconda ipotesi.


Bandiera dell’Impero del Brasile

Ben più interessante il discorso relativo allo stemma posto al centro della bandiera.
In esso è rappresentato il cielo stellato sopra Rio de Janeiro il mattino del 15 novembre 1889.
Adottata proprio nel 1889, il numero di stelle raffigurate all’inizio furono 21, una per ogni stato federale del Brasile.


Prima bandiera del Brasile repubblicano con 21 stelle (1889)

Successivamente il numero degli stati federali brasiliani aumentò, e di pari passo aumentò anche il numero di stelle rappresentate sulla bandiera


Seconda bandiera del Brasile repubblicano con 22 stelle (1960)


Terza bandiera del Brasile repubblicano con 23 stelle (1960)


Quarta bandiera del Brasile repubblicano con 27 stelle (1992). Si tratta della bandiera attuale

Vediamo ora da vicino le stelle e le costellazioni raffigurate nella attuale bandiera del Brasile.

1 Procione (è la stella più brillante della costellazione del Cane Minore)
2 Costellazione del “Cane Maggiore” (cinque stelle, la più luminosa è Sirio)
3 Canopo (è la seconda stella più brillante del cielo notturno, e si trova nella parte nordoccidentale della costellazione della Carena)
4 Spica (è una stella situata nella costellazione della Vergine)
5 Costellazione dell’Idra di cui vengono rappresentate solo le 2 stelle più luminose
6 Costellazione della Croce del Sud
7 Sigma Octantis (stella della costellazione dell’Ottante)
8 Costellazione del Triangolo Australe (tre stelle di simile luminosità)
9 Costellazione dello Scorpione

Per finire il motto, presente al centro dello stemma della bandiera.
“Ordem e Progresso” (Ordine e Progresso) deriva da una frase del filosofo positivista Auguste Comte:
“L’Amour pour principe et l’Ordre pour base; le Progrès pour but”
“L’amore come principio e l’ordine come base; il progresso come scopo”

Questa voce è stata pubblicata in bandiere e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Bandiere al… venti: Brasile

  1. Vittorio ha detto:

    con l’inquinamento atmosferico di oggi a malapena se ne vedrebbero tre di stelle
    bandiera mitica per gli appassionati di calcio e di sport in genere

    Piace a 1 persona

  2. Interessante parte sulle costellazioni. La Croce del sud, insieme al Grande carro, ce l’ho. Sono stelle fosforescenti trovate in vecchie confezioni di Pan di Stelle. Brillano ancora nella mia cameretta di Verona. 🌟🌟🌟

    "Mi piace"

  3. LaMela777 ha detto:

    Bella questa rubrica complimenti 😅🥰🍎. Mi piace di più la prima versione

    Piace a 1 persona

  4. Raffa ha detto:

    Anche a me piace di più la prima versione. Molto bella comunque come bandiera, a me ricorda immediatamente Pelé.

    Piace a 1 persona

  5. gaberricci ha detto:

    Ti ho mai detto che amo questa rubrica? 🙂

    Comunque interessante che i governanti brasiliani, della frase di Comte, abbiano tenuto ordine e progresso, e scartato l’amore…

    Piace a 1 persona

  6. zipgong ha detto:

    Qui dove nacque il Brasile ho casa. Até logo.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Stato di Bahia.
      Hai casa? Tu direttamente oppure genitori, amici, familiari? Casa per le vacanze?
      Cosa mi puoi dire di questa città? Leggo che è piccolina ma bella e piena di turisti.

      Piace a 1 persona

      • zipgong ha detto:

        Bella cittadina. Molto balneare e particolare. Dichiarata dal governo Bene Nazionale poiché lì è stato “scoperto” il Brasile dal comandante Cabral (in effetti lo sbarco è molto probabile sia avvenuto nella vicina cittadina di Cabralia). Proibizione di costruire case sopra i due piani, acciottolato portoghese nel centro, assenza di industrie e grattacieli niet. “vicino” a Salvador de Bahia…880km mais o meno…

        Piace a 1 persona

  7. Neogrigio ha detto:

    hai preso spunto da The Big Beng Theory per questa rubrica? 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...