Alice nel Paese delle Meraviglie

[una storia vera]

La giovane Alice, portatrice della Sindrome di Down, vive in casa giornate grigie tutte uguali.
Finché i genitori pensano di farla andare in una comunità: Alice parte la mattina, e torna il pomeriggio.
In comunità impara a coltivare le piante, a preparare ceste di vimini, a coltivare l’orto, a lavorare l’argilla, a disegnare.
E conosce altre persone, fa amicizie.
E rinasce.
La sera torna a casa sorridente, e racconta tutte le sue esperienze a mamma e papà.
La comunità per lei è davvero un piccolo “paese delle meraviglie”.
Alice è bellissima, ed io le voglio bene.

[Alice è il suo vero nome, è figlia di una coppia di nostri amici di famiglia. Ho varie fotografie insieme a lei, ma ho pensato di non pubblicarle, per tutelare la sua identità. Il nome mi pare già abbastanza. Un bellissimo nome, tra l’altro, per una bellissima persona]

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Alice nel Paese delle Meraviglie

  1. Vittorio ha detto:

    la storia che racconti è bella ed edificante.
    è giusto tutelare la privacy delle persone come in questo caso.

    Piace a 1 persona

  2. valy71 ha detto:

    Un bellissimo racconto, i genitori sono stati davvero bravi a mandarla in comunità, grazie per averci raccontato la storia vera di Alice, sei molto bravo a descrivere, mi sembra quasi di poterla vedere!
    Buona giornata e un saluto 👋 ad Alice da parte mia.

    Piace a 1 persona

  3. Che bella storia! Un abbraccio ad Alice

    Piace a 1 persona

  4. vittynablog ha detto:

    Ho lavorato per alcuni anni in una casa famiglia dove si insegnava a dei ragazzi, ormai adulti, con la Sindrome di Down, ad essere completamente autonomi. Per tanti anni avevano vissuto protetti dalle quattro mura di casa, che però non avevano permesso di avere quell’autonomia che tanto gli avrebbe fatto bene. E’ stato un periodo bellissimo, colmo di grandi soddisfazioni e affetto. Gli ho tutti nel cuore…!!!!

    Piace a 1 persona

  5. luisa zambrotta ha detto:

    Che bella storia hai raccontato!
    Evviva Alice 🌺🌺🌺

    Piace a 1 persona

  6. phileasfogg2020 ha detto:

    Alice sa fare un sacco di cose che io mi sogno…

    Piace a 1 persona

  7. mariluf ha detto:

    Grazie!!!!! E un abbraccio ad Alice anche da parte mia.

    Piace a 1 persona

  8. Paola Bortolani ha detto:

    Per fortuna, e lo ripeto, si vedono aumentare sempre di più strutture che offrono spazio e tempo a queste persone. Tutte su iniziativa privata però, volontariato ecc

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...