730 on-line: fatto

Compilare il modello 730 on-line è semplice, veloce e gratuito.
Da quando lo hanno istituito ho sempre utilizzato questa risorsa, che mi permette di togliermi il pensiero senza dover prendere appuntamenti con un CAF, e senza dover pagare nemmeno un Euro.

Molti quadri li si trova già precompilati, l’unico quadro che richiede un minimo di attenzione è quadro “E”, quello degli oneri detraibili/deducibili.
Nel mio caso:
– controllo sul totale delle spese mediche: se l’importo non corrisponde ai miei calcoli, faccio la variazione e digito l’importo da me calcolato
– spese di ristrutturazione: sono automatiche, ma dato che si tratta di importi considerevoli ci butto sempre un occhio
– aggiunta manuale di spese veterinarie, spese di istruzione del figlio, spese di trasporto urbano

Fine

Prerequisiti:
– avere lo SPID
– essersi calcolati prima gli importi esatti delle spese mediche e degli altri oneri detraibili/deducibili

Tempo necessario totale: 1 ora e mezza
– 1 ora e 15 minuti per controllo, verifica e calcolo delle spese
– 10 minuti per accesso al sito della Agenzia delle Entrate, controllo, verifica, ed eventuale variazione dei dati precompilati
– 5 minuti per invio dichiarazione, scarico modello in PDF, scarico della ricevuta telematica in PDF

https://dichiarazioneprecompilata.agenziaentrate.gov.it/PrecomWeb/

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

65 risposte a 730 on-line: fatto

  1. Enri1968 ha detto:

    Bravo! Per una sorta di pigrizia e perché non mi fido di me stesso quest’anno non sono andato al Caf Cgil per protesta, ma da un commercialista.

    Piace a 1 persona

  2. Stavo proprio pensando di provare a fare da sola… Mi hai dato l’incoraggiamento che mi serviva! 🙂

    Piace a 1 persona

  3. silvia ha detto:

    Peccato che molte volte la maggior parte dei dati sia sbagliata, che se li modifichi è facile che tu sia soggetto a controllo e che ogni anno cambiano le disposizioni e che quindi occorre studiarsi bene tutte le norme prima di indicare le spese.

    Piace a 2 people

  4. Vittorio ha detto:

    Già spedito

    "Mi piace"

  5. Il 730 online va benissimo per chi ha spese certe e documentabili (magari anche attraverso il portale dell’agenzia), ma bisogna comunque buttargli un’occhio.
    Ho fatto una consistente cappellata sul 730 del 2018 e mi è arrivata una “farfallina” un pò indigesta.
    E io sono quello che sbriga le pratiche ai colleghi, per capirci.

    Piace a 2 people

  6. Evaporata ha detto:

    Bisogna essere molto accorti e sapersi destreggiare, perché è un attimo fare pasticci. Il 730 on line è sicuramente una comodità, ma non per tutti. 🙂

    Piace a 1 persona

  7. La Grazia ha detto:

    Fu così che l’agenzia delle entrate fece toc toc ✊ alla Kikka’ s door
    Sgrunt
    Scherzo eh

    Piace a 1 persona

  8. La Grazia ha detto:

    Leggendo gli altri commenti supponga tu voglia un ferro di cavallo 🐎 e un corno di corallo da appendere sotto la scrivania!!!!

    Piace a 1 persona

  9. vittynablog ha detto:

    Noi solo col commercialista, ho lo spid ma ancora non l’ho mai usato!!!!

    Piace a 1 persona

  10. Neogrigio ha detto:

    Anche io me lo faccio da solo qui in Polonia, é simile, già precompilato

    Piace a 1 persona

  11. cicciodicastri ha detto:

    Dall’anno prossimo lo farò anche io. Non l’ho fatto perchè non ho ancora lo spid (colpevolmente, pigrizia) ma visto che mi devo iscrivere all’università lo spid mi serve per forza…

    Piace a 1 persona

  12. Tu sei un genio del pc……io in certe cose non mi ci raccappezzo mai

    Piace a 1 persona

  13. valentina ha detto:

    sono d’accordo con te, l’unica cosa complicata è l’accesso e l’invio e se non hai yatch di proprietà

    Piace a 1 persona

  14. marisasalabelle ha detto:

    Io invece per la mia mamma sono dovuta andare tre volte al Caf… al mio, invece, per fortuna ci pensa il commercialista di mio marito

    Piace a 1 persona

  15. Paola Bortolani ha detto:

    Yes! E anche lo Spid non è il mostro che qualcuno descrive

    Piace a 1 persona

  16. Pingback: Letture per il weekend – VITAINCASA il lato rosa della vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...