Archivi categoria: Ricordi di scuola

Ricordi di scuola: quando al liceo improvvisavo durante le interrogazioni

Sottotitolo: quando la prof mi diede del “paladino della retorica” Al liceo non ero un secchione, tuttavia stavo attento durante le lezioni ed a casa studiavo con metodo ma senza dedicarci più tempo del dovuto. I voti, magari non altissimi, … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , , , | 38 commenti

I miei bidelli

Il primo bidello che conobbi fu Bruno, quando andavo alle Elementari. Bruno, che abitava a 100 metri da casa mia, era silenzioso, gentile e sorridente, ed a me appariva “vecchio”, forse a causa dei capelli bianchi. Aveva una figlia più … Continua a leggere

Pubblicato in blog life, Ricordi di scuola | Contrassegnato , | 48 commenti

Ricordi di scuola: il prof che a momenti ci lascia l’osso del collo

Terza superiore. Il prof di ginnastica, Gino, era difficile prenderlo sul serio: buffo nei modi di fare, piccoletto e con una voce tremolante, non dava l’idea di avere il polso per tenere 15 ragazzi a bada durante le sue ore … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , | 33 commenti

Ricordi di scuola: la punizione del cancellino

Si trattava di una sorta di “contrappasso”, una specie di punizione che colpiva coloro – tra i compagni di classe – che si fossero macchiati della grave colpa di “bruciare” un compito o una interrogazione. Liceo. Per alcuni compagni di … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , | 26 commenti

Ricordi di scuola: la “colonna troiona”

Liceo. Ciccio non aveva molta voglia di studiare (eufemismo). Durante il triennio riuscì a farsi rimandare anche in Storia dell’Arte, da un prof tutt’altro che esigente. Miracolosamente non venne mai bocciato. Certo che alcune brutte figure se le andava proprio a … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , , | 18 commenti

Ricordi di scuola: il furto dei crackers (e non solo)

Durante la ricreazione, alle scuole superiori, le alternative per il merendino erano sostanzialmente 4: 1 non mangiavi nulla 2 ti portavi qualcosa da casa 3 sfidavi la sorte e con 500 lire ti comperavi una pizzetta al baracchino 4 andavi … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , | 31 commenti

Ricordi di scuola. Il “Teorema di Carnot” e l’interrogazione

Al liceo scientifico il professore di Matematica e di Fisica era lo stesso. Caso tra gli unici al mondo, io in Matematica andavo benissimo, ma in Fisica ero una vera e propria schiappa. Il professore se ne meravigliava, e più … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , , | 21 commenti

Ricordi di scuola: le formule in matita sulla lavagna

Io e la chimica a scuola non andavamo d’accordo. Per quanto studiassi ci capivo poco o nulla, e le mie brutte figure venivano pateticamente recuperate all’ultimo mese con imbarazzanti interrogazioni dove io, arrampicandomi sugli specchi, tentavo di portare a casa … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , , , | 35 commenti

Ricordi di scuola: la poesia

5a elementare, a Natale ogni anno la scuola organizza una piccola festa, e quell’anno un bambino della mia classe avrebbe dovuto salire sul palco per recitare una poesia di Gianni Rodari intitolata “L’albero Dei Poveri“. La maestra, dopo avercela fatta … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , , , | 28 commenti

Ricordi di scuola: il cappello da asino

Proprio ieri sono passato davanti al mio vecchio liceo, quello con le sbarre alla finestre con scritto “CI”, che sta per “Carceri Italiane”. Sì, perché il mio vecchio liceo era stato precedente utilizzato come carcere, e come tale ne conservava … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordi di scuola | Contrassegnato , | 20 commenti