Archivi categoria: saturday pop

Saturday Pop. David Bowie: “Hallo Spaceboy”

Quando il “Duca Bianco” scrisse “Hallo Spaceboy”, ne andò particolarmente fiero. Aveva l’intenzione di scrivere un brano che richiamasse il sound dei Nine Inch Nails e dei Doors, e il risultato ottenuto pareva perfetto. Il brano venne incluso nel pluri-decorato … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , , | 22 commenti

Saturday Pop. Timbaland Presents OneRepublic: “Apologize”

Il gruppo degli OneRepublic nasce nel Colorado, capitanato dal cantante ed autore Ryan Tedder. Dopo la rituale “gavetta”, ottengono il loro primo contratto discografico e pubblicano nel 2006 il loro primo album dal titolo “Dreaming Out Loud” e la scelta … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

Saturday Pop. Frankie Goes To Hollywood: “Relax”

Nessun mistero: “Relax” parlava di sesso, e il suo testo lasciava pochi dubbi all’ascoltatore. “Relax, don’t do it When you want to suck to it Relax, don’t do it When you want to come” E la casa discografica, la ZTT … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , , | 23 commenti

Saturday Pop. Talk Talk: “It’s My Life”

Il primo album “The Party’s Over” è tutt’altro che festaiolo. I Talk Talk professano un pop che può apparire leggero, ma non lo è affatto. La voce di Mark Hollis si staglia quasi sofferente, lui si pone come anti-divo, e … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , , , | 28 commenti

Saturday Pop. Youssou N’Dour e Neneh Cherry: “7 Seconds”

Una delle canzoni più belle degli anni ’90, votata migliore canzone del 1994 agli MTV European Awards. Youssou N’Dour viene dal Senegal, la storica rivista musicale Rolling Stone lo reputa come il più famoso musicista africano vivente, recentemente in madre … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , , | 24 commenti

Saturday Pop. Falco: “Der Kommissar”

E’ stata la prima canzone in tedesco che mi sia davvero piaciuta, una tra le poche. Potrei aggiungere “99 Luftballons” di Nena e ad altre canzoni dello stesso Falco. Davvero pochissime. Ma non ero l’unico a cui “Der Kommissar” piaceva: … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , | 16 commenti

Saturday Pop. Michael Jackson: “Leave Me Alone”

“Bad” fu un album fantastico, il primo che io comperai di Michael Jackson. Vero, “Thriller” lo aveva fatto conoscere al grande pubblico ed aveva ottenuto un successo enorme, ma io non me ne ero innamorato particolarmente e, credetemi, le canzoni (tranne … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , , | 13 commenti

Saturday Pop. Duran Duran: “The Wild Boys”

Nel regno Unito erano già molto famosi, avevano già pubblicato 3 album (piazzatisi al 3°, al 2° ed al 1° posto della classifica) ed anche di singoli ne erano stati pubblicati parecchi (ben 11) con 2 primi posti (“Is There … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , | 18 commenti

Saturday Pop. Daft Punk: “Around The World”

Incredibile a dirsi ma l’esordio musicale dei Daft Punk, quando il gruppo era ancora formato da tre elementi e si faceva chiamare “Darlin’”, si basava sul suono di chitarra e basso, un genere musicale che avrebbero presto abbandonato. Rimasti in due, … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , | 15 commenti

Saturday Pop. Nikka Costa: “(Out Here) On My Own”

Don Costa è un musicista ben apprezzato, che gira il mondo e vanta influenti conoscenze nel mondo discografico. Durante la fase di preparazione del suo album “Don Costa Plays the Beatles” (registrato in Italia), il produttore Tony Renis si accorge … Continua a leggere

Pubblicato in saturday pop | Contrassegnato , , , | 16 commenti