The Canterville Ghost

Come quando Anton Ego assaggia la ratatouille ed in un attimo ritorna bambino, quasi commuovendosi.
Il figlio ha portato a casa come libro da leggere “Il fantasma di Canterville“: mi ricordo quando la maestra me lo fece leggere, mi ricordo che lo lessi anche in lingua originale alle scuole medie. Un libro bello, divertente, poetico. Mi sono appropriato del libro e me lo sono letto tutto d’un fiato, con lo stesso piacere con cui riguardi un bel film che hai già visto anni fa, te lo ricordi ma ti piace rivederlo, semplicemente per il gusto di farlo. E mi sto chiedendo come ho fatto a non averne mai visto la trasposizione cinematografica, cosa che mi accingerò a fare nei prossimi giorni dato che l’ho … ehm … appena trovato su eMule.

fantasma formaggino.jpg
Un altro fantasma famoso: il Fantasma Formaggino (qui nella versione “spalmato sul panino”)

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...