Riscatto anni di laurea

E’ cosa nota che l’età della pensione sia ormai talmente spostata in avanti da renderla, a livello di proiezione mentale, praticamente inarrivabile.
Per poter “anticipare” la data di pensionamento, i laureati come me potrebbero pensare al “riscatto degli anni di laurea“, che permetterebbe di lasciare il lavoro con qualche anno di anticipo. Questo riscatto, tuttavia, impone un esborso economico non indifferente.
L’importo da pagare per ogni anno di riscatto equivale ai versamenti INPS annuali (per i dipendenti essi vengono trattenuti in busta paga).

Esempio:
Stipendo lordo annuale: 30mila Euro
Aliquota di tassazione: 33%
Contributi annuali: 9900 Euro
Anni di laurea: 4 (nel mio caso)
Totale riscatto di laurea: 9900 x 4 = 39600 Euro
(poi esistono altri coefficienti di calcolo, dipendenti dall’età del lavoratore, che possono aumentare l’importo del riscatto)

No, dico, io dovrei versare 40mila Euro all’INPS per poter andarmene in pensione 4 anni prima? E’ o non è un furto?
Alcune considerazioni.
– Uno Stato (con la “S” maiuscola) dovrebbe (DOVREBBE) tutelare coloro che conseguono titoli di studio Universitari, perché secondo me non è che sia solo un vanto della Nazione avere una popolazione culturalmente avanzata, ma è anche un beneficio per la società, per l’economia e per lo sviluppo della Nazione stessa
– L’appiattimento degli stipendi ha portato come conseguenza che la Laurea non ti da alcun diritto né certezza di avere stipendi migliori. Anzi, l’unica certezza è che inizierai a lavorare mediamente 3-4-5 anni dopo i diplomati, con il conseguente spostamento in avanti di 3-4-5 anni dell’entrata in pensione
– I versamenti volontari valgono fino ad un certo punto, perché se per caso MUORI dopo averli versati e prima di andare in pensione, sono solti buttati nel cesso
– Se uno dovesse avere 40mila Euro messi da parte, meglio investirli per avere un piccolo gruzzoletto o una piccola rendita personale, piuttosto che regalarli all’INPS

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

31 risposte a Riscatto anni di laurea

  1. Neogrigio ha detto:

    così viene poi la fornero di turno che sposta ancora in avanti l’età pensionabile e tu hai buttato 40 mila euro nel cesso

    Piace a 3 people

  2. indianalakota ha detto:

    Considera poi le tasse universitarie che abbiamo giocato pagato a suo tempo! Pensa che io di lauree ne ho due piccoli una breve……sarei rovinata!

    Piace a 1 persona

  3. lamelasbacata ha detto:

    Sei fortunato. A me, volendo riscattare 5 anni di laurea e 3 di dottorato, ne hanno chiesti 65 mila!

    Piace a 1 persona

  4. Marta Vitali ha detto:

    In Italia. Il Furto è legalizzato. Questo è l’esempio…

    Piace a 1 persona

  5. ElenaRigon ha detto:

    Amen. Io non ci penso proprio

    Piace a 1 persona

  6. Miss E. ha detto:

    Sapevo del riscatto degli anni universitari, ma non avevo idea che avrei dovuto pagare…ancora…

    Piace a 1 persona

  7. 76sanfermo ha detto:

    Si’, ma che vergogna!

    "Mi piace"

  8. E’ tutta una vergogna, poi sulla pensione stendiamo un velo pietoso
    Buon fine settimana

    Piace a 1 persona

  9. colpoditacco ha detto:

    Sarò folle ma io lo sto facendo…

    Piace a 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      E fai bene, specie se hai meno anni di quanti ne abbia io. Dico solo che è costoso e, in fin dei conti, un po’ ingiusto: durante gli anni universitari hai pagato le tasse universitarie, e comunque un titolo di laurea è un vantaggio per te ma anche per il paese.

      Piace a 1 persona

  10. gaberricci ha detto:

    Se lo chiedi a qualcuno, ti dirà che è colpa del fatto che non ci sono più soldi. Il problema vero è aver asservito la collettività alle leggi del mercato.

    P.S.: ci sono anche lauree da sei anni…

    Piace a 1 persona

  11. che tu sia un sognatore ad occhi aperti mi sta super bene. Ma che ti illuda che la nazione possa preoccuparsi della cultura della stessa… ti sei proprio sbagliato… ne è conferma il tuo post dove lamentavi la mancanza dell’insegnante dopo una settimana dall’inizio della scuola. Io mi rendo conto solo di una cosa… la scuola che ha frequentato mio padre non è stata la stessa alla mia. I prohrammi sono molto alleggeriti… ma la cosa peggiore è stato il nuovo ordinamento universitario. Ricordo ancora che l’esame di matematica era un malloppo sconvolgente… quando fui obbligata al cambio feci l’esame di matematica con un programma pari a 1/3 dell’intero. Allora che cultura vuoi dare alla nazione? Poi riscattare gli amni x stare prima a casa x me è una cavolata… piuttosto fatti lunghi periodi di malattia se non hai voglia… tanto un pensionamento anticipato non garantisce lo stesso posto di lavoro… ma giustifica solo riduzione del personale. Vedi che nerda sta nazione. Scusa se mi altero ogni tanto

    Piace a 1 persona

  12. Dom ha detto:

    Concordo. Anche perché devo solo sperare di andare in pensione per i 70… la rabbia poi quando sento gente che si lagna di avere una pensione di 1400 euro ed ci è andata a 58 anni. Oppure chi ci è andato a 53… e ne conosco un sacco.

    Piace a 2 people

  13. Dom ha detto:

    Esatto… solidarietà intergenerazionale 😞

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...