I condimenti

Ho 2 Kg di troppo (forse anche 3) (probabilmente 4) che vorrei dannatamente eliminare, e soffro da moltissimi anni di calcolosi renale, che mi ha già regalato almeno 10 ricoveri al Pronto Soccorso.
Per questo motivo, piano piano negli anni, ho iniziato non solo a bere acqua come un dromedario, ma anche a limitare i condimenti di ogni tipo.

Il sale è stato il primo ad essere bandito dalla mia tavola, e ad oggi lo metto solamente sull’uovo al tegamino, che – detto tra noi – io adoro. Niente sale sulla carne, nemmeno sul pesce e, udite udite, nemmeno sulla verdura (né cruda, né cotta).
L’aceto non mi è mai piaciuto, per cui nessun problema nel non utilizzarlo.
L’olio compare di rado, solo quando il cibo lo necessita a gran voce, e ne metto solo un timido filo.
Niente besciamelle, niente sughi elaborati, niente burri e margarine.

Non ho perso i Kg di troppo, ed i reni sono sempre sul “chi va là”, ma io comunque in generale mi sento meglio.
Mi sento meglio perché non sento più la necessità di aggiungere i condimenti alle pietanze, ne faccio benissimo a meno, e ne trae immenso beneficio anche il palato, perché senza sale olio aceto si impara a conoscere il *vero* sapore del cibo, che altrimenti viene distorto dal condimento stesso.


Dromedari che bevono

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

68 risposte a I condimenti

  1. Vittorio ha detto:

    Dove posso sostituisco il sale con la salsa di soia. Aceto davvero poco. Olio di oliva con moderazione. Il gusto del cibo deve essere esaltato e non coperto

    Piace a 2 people

  2. E’ vero, a volte un eccesso di condimenti nasconde il vero sapore del cibo. Il cibo, se è fresco e di buona qualità, non ha bisogno di essere mascherato da mille salsette. Io di sale ne uso poco, non per problemi di salute, ma per abitudine. Diciamo che la mia cucina è delicata, ma qualcuno con abitudini diverse potrebbe trovarla semplicemente… insipida! Questione di gusti, o solo di abitudine, probabilmente! 😀

    Piace a 2 people

  3. Enri1968 ha detto:

    Occorre stare attenti, il sale lo uso poco quasi mai. Un caro saluto.

    Piace a 1 persona

  4. Sara Provasi ha detto:

    Come un dromedario 😂😂😂

    Piace a 1 persona

  5. stefonwater79 ha detto:

    Gnam gnam verdure al vapore senza sale.

    Piace a 1 persona

  6. Sephiroth ha detto:

    Fai bene!! Io 15 anni fa eliminai sale e zucchero. Da pochi anni il pane e la pizza. Ma la pasta…la pasta non deve mancare mai!! Anche in bianco con olio e parmigiano!! 😊

    Piace a 1 persona

  7. Giuliana ha detto:

    Pochissimo sale per problemi di pressione alta ma non riesco a fare a meno dell’olio che adoro, di mia produzione ovviamente

    Piace a 3 people

  8. Misteryously ha detto:

    Io non ingrasso manco per sbaglio

    Piace a 2 people

  9. Neogrigio ha detto:

    Io invece per ora mi sto disintossicando dal caffè che mi procurava gastrite e quindi mal di pancia, rigurgiti e notti insonni. Adesso mi sento già meglio dopo solo pochi giorni

    Piace a 2 people

  10. SaraTricoli ha detto:

    Il sale potrebbe anche sparire per me, tranne che sulle uova… hai ragione lì serve proprio… ma credo sia questione di abitudine. Verdure senza sale da sempre, a me da proprio fastidio il sapore alterato dal sale. se invece le cuocio, quasi sempre le faccio al vapore perché sono più saporite 😋
    Ma tendenzialmente mangiamo tanta tanta verdura cruda, tagliata a fette tipo pinzimonio ma senza condimento 😉
    I miei figli sono così abitati a mangiare il crudo che la verdura cotta non gli piace 🙄 a me basta che sia verdura mangio tutto. Aceto solo quello di mele 😋 dicono che fa anche bene, chissà 🤷🏻‍♀️
    Olio extra vergine pugliese prodotto da parenti… di questo forse abuso troppo😬
    Ecco qui🤗
    😘

    Piace a 1 persona

  11. francescodicastri ha detto:

    Ho 3-4 chili di troppo (forse 5-6). Ma ho il culo di avere il colesterolo buono auto-generante e quindi posso mangiare quanto e quello che voglio. Non mi odiare. Anzi, odiami pure, tanto lo fanno tutti

    Piace a 1 persona

  12. Massy ha detto:

    L’acqua fa benissimo, ma qualche birretta non guasterebbe.. 🙂

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      AAAAAAAAAAAHHHH.
      Tasto dolente.
      Dolentissimo.

      Da un po’ di tempo a questa parte soffro di problemi di stomaco e di reflusso, non posso più bere birra, che tanto mi piace.

      Ogni tanto la bevo lo stesso, consapevole che poi può capitare che la notte stia male.
      Cosa strana, non tutte le birre mi danno effetti negativi, ma non ne capisco il motivo (lievito? fermentazione?), quelle a zero gradi le sopporto quasi senza problemi.
      Sempre a patto di limitarmi ad una “piccola”.

      "Mi piace"

  13. Topper Harley ha detto:

    Ho avuto una volta i calcoli renali, non li auguro a nessuno. Deve essere pesante sapere che possono tornare da un momento all’altro. Però non so se rinuncerei ai condimenti per questo.
    Ah, al termine di tutto questo, avrai (avremo tutti) preso ben più di due chili…

    Piace a 1 persona

  14. Paola Bortolani ha detto:

    La mia è ormai da anni una cucina leggerissima. Hai provato a usare le spezie?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...