La telefonata di auguri

Per qualche strano motivo ricordo a memoria la data di nascita del mio prof. di Matematica del liceo. Lui fu una figura molto importante per la mia esperienza scolastica: venivo da un anno difficile e da una forma di depressione. A 16 anni ero già stato dallo psicologo, lui capì i miei problemi e mi tese la mano, aiutandomi ad integrarmi in una classe nuova ed a sentirmi nuovamente accettato dal “gruppo”.

In occasione del suo 70° compleanno ho preso l’elenco telefonico, ho cercato il suo numero di telefono di casa, e l’ho chiamato per fargli gli auguri.

“Pronto? Buonasera professore, volevo farle gli auguri di buon compleanno, sono…”
Lui mi ha interrotto.
“Lo so chi sei, tu sei Andrea. Ti stavo aspettando. Sono molto felice tu mi abbia chiamato”.

Non ci sentivamo da 30 anni. E mi ha riconosciuto dopo poche parole senza che mi fossi ancora presentato.


“Mi scusi tanto signorina, ho sbagliato numero. No, non posso venire. Si sente sola? Mi spiace moltissimo, ma non posso venire comunque. Cercavo il mio prof. Magari un’altra volta. Buonasera e auguri anche a lei”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

41 risposte a La telefonata di auguri

  1. Zorapide ha detto:

    Se fossi in te LA richiamerei.

    Piace a 1 persona

  2. laurettafilippi ha detto:

    Magari è proprio la moglie del professore😂😂 che zitto zitto a 70 anni si è fatto il regalo😉😂😂

    Piace a 1 persona

  3. Paroledipolvereblog ha detto:

    Wow…..

    Piace a 1 persona

  4. Massi Tosto ha detto:

    belle queste sorprese dopo tutti questi anni , lei però non mi fa impazzire ah ah ah

    Piace a 2 people

  5. 😍 mitico Andrea e cavoli, mitico prof che memoria di ferro! Magari arrivassi così anche io a quel l’età!

    Piace a 1 persona

  6. Marta ha detto:

    Wow! Queste sono poche parole che trasmettono un’emozione. Pelle d’oca!

    Piace a 1 persona

  7. Oriana ha detto:

    WOW!!! Segnare in qualche modo la vita delle persone (in modo positivo) è sempre una bella emozione

    Piace a 1 persona

  8. è sempre bello leggerti!!

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Buongiorno.
      Grazie del commento, anche se metto sempre in dubbio di star scrivendo cose interessanti.
      Facciamo così: domani parlerò di Venezia, speriamo ti piaccia ciò che scriverò, sarà un po’… inusuale.
      Ciao.

      Mi piace

  9. Neogrigio ha detto:

    belle cose, belle davvero

    Piace a 1 persona

  10. francescodicastri ha detto:

    Faccio l’accento svedese?

    Piace a 1 persona

  11. Sara Provasi ha detto:

    Ma povera signorina, non vedi com’è delusa? 😂
    Che bella questa cosa col tuo prof *-*

    Piace a 1 persona

  12. Pingback: RI-BLOGGO. K! – PENSIERI LOQUACI

  13. ehipenny ha detto:

    Ma qui tutti così intimi con i professori?? Io ho incontrato per strada il prof di matematica del liceo, ci siamo visti per 5 anni 7 ore a settimana, e lui non mi ha nemmeno guardata in faccia, è andato dritto girando la testa 😓

    Piace a 1 persona

  14. giusymar ha detto:

    Hai una bellissima idea!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...