Regime alimentare controllato

Non riesco a chiamarla dieta, non mi sono rivolto né a un dietologo né a un nutrizionista: sto solo mettendo in pratica i consigli (peraltro abbastanza perentori) dei medici che ho incontrato in questi ultimi 2-3 mesi.

I motivi del “regime alimentare controllato” li troviamo negli esami del sangue fatti a luglio (trigliceridi molto alti, colesterolo alto, glicemia alta) e nei problemi lombari – con annessa sciatica – più recenti.
Una perdita di peso si rende necessaria, infatti, per gravare meno sulla colonna vertebrale (ernia e spondilosi accertate dalla Risonanza Magnetica), e darle meno lavoro durante la giornata.

Veniamo ai numeri.
Io sono alto 170 cm e a luglio pesavo 73. Leggero sovrappeso, si direbbe.
Ora peso 70, rimango in sovrappeso, ma alcuni miglioramenti li sto avendo.

Di cosa si compone il “regime alimentare controllato”?
Presto detto: evito in tutto e per tutto i salumi ed i formaggi (adoro entrambi) e ho cancellato dalla dieta anche le carni rosse e derivati (salsicce, hamburger, wurstel, etc…). Pochi zuccheri (ma questo anche prima), niente sale (anche questo già da un pezzo), no alcool (anche questo lo evito da molto tempo, al massimo birra “zerogradi”), no fritti (ovviamente) e poca pasta (qui devo stare attento).
Ho la enorme fortuna di saper apprezzare quasi tutti i tipi di cibo, mi piace la verdura (specialmente cotta), mi piace il riso (meglio se rosso, nero o integrale), posso mangiare le carni bianche (anche se non più di 2 volte alla settimana), l’uovo anch’esso 2 volte alla settimana (meglio se a-la-coque, e non al tegamino), bene il pesce (anche il tonno in scatola, per capirsi, che uso per condire il riso) ed infine mi piacciono i cibi “per vegetariani” anche se io non lo sono (intendo il tofu e le cotolette di soia o fatte con proteine vegetali).

Colazione? Cereali o fette biscottate.
Dolce? Lo yoghurt.
In ufficio? Una banana.
Spuntini? Aboliti.

Mi sento bene, non soffro le privazioni (anche se mi sogno di notte un bel panino con il salame ungherese), e sono motivato a continuare, per stare meglio e buttare giù ancora qualche Kg.
Che dite? Ce la posso fare?

(necessito di incoraggiamenti)


“Ti tengo d’occhio”

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

46 risposte a Regime alimentare controllato

  1. Malgrado io non sia una mangiona, non riuscirei a sostenere una dieta simile. Mangio carne bianca quasi tutti i giorni la pasta sempre e la colazione è con un bel caffè e latte e un dolce.

    Piace a 1 persona

  2. Un fantasma per amico ha detto:

    Certo che la farai…come te non soffrirei limitazioni

    Piace a 1 persona

  3. Mi sembra che stai andando alla grande… Continua così! Concederti qualche sporadica, piccola trasgressione come hai fatto in vacanza secondo me ti aiuta a proseguire nel tempo senza esasperarti.

    Piace a 2 people

  4. Cooking Dona ha detto:

    In Italia non è facilissimo trattenersi dal mangiare, fra piatti tipici e alimenti invitanti, ma il tuo approccio è perfetto , ce la farai sicuramente! 💪💪💪

    Piace a 2 people

  5. Raffa ha detto:

    Se hai la fortuna di apprezzare le verdure sei già molto avanti. Per aiutarti a resistere meglio, prefissati una meta da raggiungere, e arrivato lì, il panino come premio 🙂

    Piace a 2 people

  6. silvia ha detto:

    Certo che ce la puoi fare, anche perché i kg che dovresti perdere sono davvero pochi, tieni duro, poi qualche “strappo” ogni tanto potrai anche concedertelo, anche se il tuo modo di mangiare sarebbe proprio quello ottimale da adottare sempre 😉
    Buona domenica.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      E’ vero, dovrebbe essere un regime alimentare da mantenere sempre, e non è detto che non lo faccia, ma dipende dai prossimi esami che farò non prima di 6 mesi, per avere un ampio periodo alle spalle.
      Poi le eccezioni possono arrivare, come il dolcetto ieri sera dopo cavolfiore, spinaci e yoghurt.

      "Mi piace"

  7. Ma certo che c’è la fai! Sei già a metà strada… buona domenica!

    Piace a 2 people

  8. Massi Tosto ha detto:

    In questo caso la volontà e la costanza sono due gnocche pazzesche

    Piace a 1 persona

  9. I chili da perdere sono ben pochi, più che altro gli esami così sballati hanno evidenziato una pessima alimentazione protratta per anni e anni. Dieta, nell’accezione originale, significa modo di vivere, ma nei tempi moderni è diventato sinonimo di restrizioni sofferenti. Abbastanza sciocco, direi… 🤷🏽‍♀️
    Io sono sovrappeso ma le mie analisi sono sempre perfette, ho sempre fatto la massima attenzione all’alimentazione e fortunatamente, da onnivora, ho molto tra cui spaziare.
    Quando ti sentirai meglio e vedrai le analisi tornare normali, ti verrà naturale proseguire su questa strada con qualche eccezione ogni tanto. Ma i dolci la sera meglio di no, per una questione di metabolismo degli zuccheri, dato che hai la glicemia alta (lo dicono i millemila medici di varie specializzazioni che da sempre incontro per altre tipologie di problemi).

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Capisco e ti do ragione.
      Io non sono un mangione, ma facendo poca attività fisica immagazzino tutto con le conseguenze che ho/abbiamo visto.
      Mi sento meglio, con questo regime alimentare, e sono certo che lo porterò avanti a lungo.
      In primavera farò nuovi esami del sangue, e cercherò di vedere se ci sono miglioramenti dopo 8 mesi di “dieta”.

      "Mi piace"

  10. cinziablackgore ha detto:

    Le puoi mangiare le lenticchie? Se sì allora te le consiglio, e con esse tutti i legumi e anche il miglio. Lenticchie e miglio si possono anche cuocere assieme ( 30 min. di cottura circa),sono un ottimo riempitivo e fanno bene! Inoltre tutti i legumi andrebbero sempre conditi con un po’ di limone ,che permette l’assorbimento del ferro…lo so che sembra un ingrediente strano, ma io ho notato che non ci sta neanche male ed è l’unico modo di assorbire molto del ferro degli alimenti (ottimo anche sulla carne!) che altrimenti va perso quasi del tutto nella digestione…auguri per la dieta!😊👍

    Piace a 1 persona

  11. Vittorio ha detto:

    Se sei motivato c’è la farai in scioltezza.

    Piace a 2 people

  12. Martina ha detto:

    Ti sento deciso, e determinato Continua così. Abbonda in verdure, ogni tanto anche nel riso integrale, che saziano. Vedere i risultati è il miglior alleato, tu hai l’obbligo morale inoltre di ‘pulire’ gli esami del sangue, motivazione in più 😆

    Piace a 1 persona

  13. vittynablog ha detto:

    Una dieta austera ma quando c’è di mezzo la salute si questo e altro. Vedrai degli ottimi risultati nelle prossime analisi!!!! 🙂

    Piace a 1 persona

  14. endorsum ha detto:

    dai dai dai!!!! vedrai come diventerà bello anche fare le scale, ti sentirai un atleta! ok, poi ci saranno importanti ripercussioni in coppia 😮

    Piace a 1 persona

  15. phileasfogg2020 ha detto:

    Sto seguendo il tuo stesso regime (eccetto pasta e salumi, proprio non posso farne a meno 🙂 ) e in un anno ha dato ottimi risultati. Ora ho il problema di dover rifare il guardaroba…

    Piace a 1 persona

  16. Paola ha detto:

    Certo che ce la farai! Diventerai un figurino 🙂 Comunque capisco che la rinuncia a salumi e formaggi è dura, ma se arrivi al peso forma, un piccolo strappo alla regola ogni tanto te lo potrai permettere

    Piace a 1 persona

  17. La Grazia ha detto:

    No al riso tonno metalli e yogurt leggi la confezione cavoli pesi quanto me mi sono persa l’articolo sull’età il blog fa scherzetti

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...